DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

Io non seguo le mode, perchè sono fuori moda dal 1988. Perchè se seguissi le mode ti avrei abbandonato da una vita. Perchè se seguissi le mode, oggi forse accenderei un grande fuoco, che si spegnerebbe appena la moda è passata. E invece io sono il fuoco che cova sotto la cenere... Anche se non mi vedi io ci sono e ci sarò sempre e il mio cuore batte solo per te.
Io non seguo le mode perchè dal 1988 sostengo un simbolo il Falco e un ideale la Casertanità. Io non seguo le mode perchè dopo tanti anni mi guardo intorno in curva e vedo al mio fianco, sempre le stesse facce. Vecchi, fieri e CRIPS!
LE MODE PASSANO, I GRUPPI SI SCIOLGONO, SOLO GLI IDEALI NON MUOIONO MAI...

26 mar 2012

A Somma Vesuviana


Presenti sempre e solo per la maglia.

12 mar 2012

A Matera (Irsinese)

Anche a matera la pezza è presente, per l'ennesimo campionato bluff, per l'ennesima annata buttata al vento...

21 feb 2012

30 ANNI DI FRATELLANZA


Quasi trent'anni di fratellanza mai scalfita. Passano gli anni, cambiano le generazioni. Resta la passione e tanti ricordi di partite vissute insieme con gli ultras rossoverdi. Casertana e Ternana olè!

10 gen 2012

A Francavilla


Buon 2012 a tutti con la prima trasferta dell'anno nella gloriosa... Francavilla in Sinni (PZ)... Come sempre Casertani presenti per la maglia! Avanti Crips 1988... as usual casual!

16 dic 2011

A Brindisi

Ultras casertani presenti solo per la maglia. E a sostegno di un ideale. Onore alla nuova guardia Crips 1988.

05 dic 2011

A Gaeta

Circa 150 Casertani a Gaeta sotto la pioggia. Si canta e si sbandiera per 90'. Il nostro bandierone finalmente assiste quest'anno ad una trasferta vittoriosa. Solo gli ultras non perdono mai.

07 nov 2011

A Trani

Il commento di queste trasferte inizia a essere tristemente spesso uguale (leggi sotto... A Sarno). Che dire. Anche sotto la pioggia, solo gli ultras non perdono mai. (I nostri invece un altro 0-2...)

24 ott 2011

A Sarno

Nel piccolo impianto Sarnese arrivano complessivamente 300 casertani. La maggioranza è ultras. Si canta compatti il primo tempo. E la squadra ripaga con un vergognoso 0-2. Secondo tempo, si attende la rimonta e invece incredibilmente si becca anche il terzo. Che dire? Come sempre... SOLO GLI ULTRAS NON PERDONO MAI.